5 DICEMBRE 2017 ROMA: GIORNATA MONDIALE DEL SUOLO FAO E SEMINA DIRETTA 2.0 NO PROFIT

Semina Diretta 2.0 nel programma FAO della giornata Mondiale del suolo a Roma il 5 dicembre 2017

Semina Diretta 2.0 no profit e FAO (Food and Agriculture Organization of the United Nations) a Roma, il 5 dicembre, giornata mondiale del suolo, per parlare di tutela del suolo con bambini delle scuole primarie e secondarie, studenti di agraria, opinione pubblica ed istituzioni.

In Italia, la perdita di suolo agrario, la parte più fertile del terreno, quella che è fondamentale per le produzioni alimentari, avanza alla velocità di 4 mq al secondo (ISPRA).

Ogni giorno perdiamo una superficie pari 35 campi di calcio.

La perdita di suolo agrario impatta non solo le produzioni alimentari ma anche altri aspetti fondamentali per l’ambiente come la biodiversità: il suolo ospita un quarto di tutta la biodiversità presente sul nostro pianeta.

Parte del suolo si perde per cementificazione ma una gran parte di suolo fertile si perde a causa delle arature, soprattutto in collina e montagna.

La natura impiega 100 anni per formare 1 mm di suolo fertile che distruggiamo ogni anno con le arature.

Il fenomeno dell’erosione superficiale provoca inquinamento di fiumi, laghi, invasi e mari, perdita di fertilità, di biodiversità e danni alle infrastrutture sono quantificabili con cifre superiori ai 100 milioni di euro per anno (IPSRA).

La semina diretta, tecnica che prevede la coltivazione senza arature, permette di tutelare il suolo agrario, la sua fertilità e biodiversità, tenendo fermi gli strati superficiali del terreno, i più fertili.

Post a Comment

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Linkedin