Il record mondiale del grano

In attesa di un nuovo record mondiale di produzione di grano andiamo in Inghilterra, dove Rod Smith nel 2016 ha fatto fermare l’indicatore del monitor della sua mietitrebbia a 23 tonnellate per ettaro!

Rod è abituato ad eventi fuori della normalità nella sua Smith’s Beal Farm, nel Northumberland, vicino al confine scozzese che domina Holy Island.

La chiave del successo è l’attenzione maniacale di Rod verso il suolo della sua azienda.

Un suolo inteso non come semplice substrato inerte ma come attore principale dell’intera filiera agricola, un suolo vivo, un suolo ricco di biodiversità e fertilità che possa assistere e nutrire l’intero ciclo della coltura, anno dopo anno.

Per questo, dopo la raccolta, Rod si prende tutto il tempo necessario per rigenerare il suo terreno e riportarlo nelle condizioni di partenza.

Ogni campagna agraria effettua complesse analisi per valutarne la salute ed utilizza letame per ridare fertilità e biodiversità al suolo della Smith’s Beal Farm.

Il suo record è stato possibile anche grazie all’eccellenza di un team di agronomi che utilizzando le migliori tecnologie sul mercato hanno potuto ottimizzare tutti gli input possibili a loro disposizione.

Ma torniamo alla trebbiatura, il momento più emozionante che Rod ha vissuto.

Il campo aveva già dato durante la campagna agraria segnali particolari che l’occhio esperto di Rod non si era lasciato sfuggire.

L’emergenza ottimale, la vigorosa levata e la copiosa spigatura facevano presagire a qualcosa di molto importante.

Ma ogni agricoltore sa perfettamente che l’ultima parola è quella della mietitura.

La velocità di avanzamento molto lenta, 1,5 Km/ora circa, faceva maturare sempre più la percezione che Rod ed il suo aiutante avrebbero assistito ad un evento straordinario.

Ma solo quando il monitor della mietitrebbia ha evidenziato il numero eccezionale di 23 tonnellate per ettaro Rod si è lasciato andare ad una gioia meritata.

“Non potevo credere ai miei occhi e nonostante la presenza del mio aiutante ho voluto fare una foto al monitor mentre procedeva la mietitura per essere certo che quel che vedevamo corrispondeva alla realtà” ha dichiarato Rod.

Il record ufficiale si riferisce al campo di grano uniforme, di 11,259 ettari, dove la famiglia Smith ha raccolto una media di 16,52 t / ha, frantumando il precedente record di grano, di 15,64 t / ha, detenuto dal neozelandese Mike Solari.

Post a Comment

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Linkedin