Rapporto 2017 WMO sui cambiamenti climatici e loro impatto su economia, ambiente e salute.

In occasione della 25a edizione della Giornata Metereologica Mondiale, il WMO ha pubblicato il rapporto sui cambiamenti climatici del 2017 valutandone anche l’impatto su economia, ambiente e salute.

Evidenziamo solo alcuni dei numeri che possono essere approfonditi nell’articolo allegato.

Costi

Il rapporto evidenzia come il 2017 è stato l’anno più costoso mai registrato a causa degli eventi climatici.

Clima

Il 2017, inoltre, è stato uno dei tre anni più caldi mai registrati e il più caldo in assoluto tra quelli non influenzati da “El Niño”.

Le temperature medie globali nel 2017 sono state di circa 1,1 ° C rispetto alle temperature preindustriali.

CO2 nellaria

La concentrazione di GHG nell’atmosfera continua a crescere.

“Nell’ultimo quarto di secolo, le concentrazioni atmosferiche di anidride carbonica sono passate da 360 parti per milione a oltre 400 ppm. Rimarranno al di sopra di questo livello per le generazioni a venire, impegnando il nostro pianeta verso un futuro più caldo, con fenomeni climatici sempre più estremi “, ha affermato Petteri Taalas,  segretario generale di WMO.

Migrazioni

Da novembre 2016 a dicembre 2017, l’Alto C​ommissariato delle Nazioni Unite per i R​ifugiati (UNHCR) ha registrato 892.000 dislocamenti legati alla siccità ed alla insicurezza alimentare.

Livello del mare

Il rapporto afferma che il livello del mare è aumentato negli ultimi anni, soprattutto per lo scioglimento dei ghiacci delle calotte polari, principalmente in Groenlandia e in misura minore in Antartide.

Economia

L’acidificazione degli oceani influenza direttamente la salute e la qualità dei pesci e dei frutti di mare allevati in acquacoltura e la sopravvivenza di diversi organismi chiave.

Gli impatti climatici colpiscono particolarmente le nazioni vulnerabili, come evidenziato in un recente studio del Fondo Monetario Internazionale, che ha avvertito che un aumento della temperatura di 1 ° C taglierebbe in modo significativo i tassi di crescita economica in molti paesi a basso reddito.

Salute

Il rischio complessivo di malattie o morte legate al calore è salito costantemente dal 1980, secondo le informazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità citate nella dichiarazione.

Post a Comment

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Linkedin