Si è svolto il primo Rent&Drill tour in provincia di Viterbo

Si è svolto il primo Rent&Drill tour in provincia di Viterbo per valutare le semine autunnali.

Con Rent&Drill, Semina Diretta 2.0 no profit vuole favorire la diffusione della semina diretta, tecnica di conservazione del suolo agrario, per iniziare il percorso virtuoso di rigenerazione dei nostri terreni.

Il rischio di desertificazione, provocato in gran parte dalle arature, raggiunge percentuali ormai preoccupanti soprattutto nel centro sud Italia.

Una delle conseguenze più evidenti delle arature, soprattutto in collina e montagna è l’erosione superficiale che provoca una perdita annua di suolo fertile di 10 tonnellate circa per ettaro con danni alle infrastrutture per oltre 100 milioni di euro.

Con Rent&Drill l’imprenditore agricolo può contare su una rete di esperti della semina diretta a cui affidare la delicata fase della semina, alla base di un raccolto di successo.

Il tour, che ha interessato varie realtà agricole della provincia di Viterbo, ha evidenziato ottime emergenze.

I campi seminati in semina diretta hanno ostentato un maggiore freno ai fenomeni di erosione superficiale rispetto ai campi seminati con lavorazioni tradizionali, dove, a causa delle numerose precipitazioni autunnali, sono saltate anche le classiche opere per la regimazione delle acque piovane.

Organizzeremo in primavera eventi per valutare di persona la semina diretta in provincia di Viterbo.

Se sei interessato ai prossimi eventi o al progetto Rent & Drill invia una mail a seminadiretta@gmail.com oppure chiama il 334.9684010.

Condividi su ...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Post a Comment

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On LinkedinVisit Us On Instagram